Termini e condizioni

Versione in vigore dal 15 marzo 2020

Articolo 1. Generale

I. L’ azienda Reti Comis di Comis Santina Grazia è iscritta nel Registro delle Imprese di Catania, numero REA CT – 266438 e P.I. IT03974360871, con sede legale a Catania, Piazza dei Martiri 9/10 CAP 95131 Catania e di seguito viene indicata semplicemente come “Reticomis”).


II. I presenti termini e condizioni generali di contratto disciplinano la compravendita di beni da parte di Reticomis ai propri Clienti, fatti salvi diversi specifici accordi.

Articolo 2. Definizioni

I. Venditore: significa Reticomis, indipendentemente dal nome commerciale con cui opera.


II. Consegna: significa la consegna dei Prodotti all’Acquirente.


III. Acquirente: significa qualsiasi persona fisica o giuridica che inizi un contratto di acquisto o un altro accordo con il Venditore e/o una persona a cui il Venditore ha sottoposto un’offerta conforme.


IV. Prodotti: significa prodotti venduti (o offerti per l’acquisto, secondo il caso) secondo un accordo del Venditore con l’Acquirente.

Articolo 3. Accordo

I. Tutte le proposte del Venditore per la vendita di Prodotti all’Acquirente sono proposte di acquisto e non offerte.


II. Un accordo sussisterà soltanto dal momento in cui l’Acquirente accetta i presenti e dopo accettazione per iscritto da parte del Venditore di un ordine d’acquisto è da considerarsi un’offerta da parte dell’Acquirente (sia che si tratti di un ordine d’acquisto basato su una proposta di acquisto o meno).


III. Gli ordini devono essere effettuati in via elettronica. Nel caso di metodi d’ordinazione che richiedono un intervento manuale del Venditore, il Venditore è autorizzato ad addebitare i costi di intervento. Per effettuare l’ordinazione, l’Acquirente ha a disposizione un numero cliente unico e un codice per il login. Questi codici per il login non possono essere trasferiti ad alcuna persona fisica o giuridica terza, esterna all’organizzazione dell’Acquirente.


IV. Il Venditore renderà disponibile sul proprio sito web le informazioni sul Prodotto. Tali informazioni sono sempre a mero titolo informativo e senza impegno per il Venditore.


V. Il Venditore si riserva il diritto di rifiutare gli ordini d’acquisto a propria discrezione o di addebitare una spesa extra, la cui accettazione sarà sottoposta all’approvazione dell’Acquirente. L’accettazione degli ordini d’acquisto può essere soggetta a condizioni come, a mero titolo esemplificativo, al pagamento anticipato, intero o parziale, del prezzo.


VI. Se per qualsiasi ragione si rivelasse impossibile accettare l’ordine d’acquisto di un Pro-dotto specifico, il Venditore deve consultarsi con l’Acquirente, laddove ragionevolmente possibile, al fine di provvedere alla fornitura di un Prodotto alternativo. Il Venditore e l’Acquirente dovranno concordare l’ordine d’acquisto alternativo.


VII. Un ordine d’acquisto dell’Acquirente è vincolante per l’Acquirente indipendentemente dalla modalità con le quali è stato trasferito al Venditore. Il Venditore deve compiere tutti gli sforzi per confermare l’ordine d’acquisto entro due (2) giorni lavorativi sia in caso di accettazione sia in ipotesi di rifiuto.


VIII. Qualsiasi modifica e/o cancellazione (parziale) di un ordine d’acquisto da parte dell’Acquirente deve aver luogo, a discrezione del Venditore, soltanto con l’autorizzazione scritta del Venditore e a condizione che le attività svolte sino al momento della modifica o delle revoca (parziale) dal Venditore saranno saldate interamente dall’Acquirente. In questo caso, il Venditore è sempre autorizzato a trasferire qualsiasi costo (extra) all’Acquirente e a rideterminare il tempo di consegna.


IX. L’Acquirente dovrà fornire immediatamente al Venditore qualsiasi informazione che il Venditore ritenga necessaria o che si possa intendere come ragionevolmente necessaria per l’adempimento dell’Accordo. Se le informazioni richieste per l’adempimento dell’Accordo non sono fornite con puntualità al Venditore, il Venditore ha il diritto di posticipare l’adempimento dell’Accordo e/o di addebitare all’Acquirente i costi extra contratti dal Venditore per il ritardo, alle tariffe abituali del Venditore.

Articolo 4. Prezzi

I. Tutti i prezzi comunicati dal Venditore tramite proposta di acquisto o qualsiasi altro strumento sono da intendersi in € (EURO), se non diversamente concordato.


II. Il prezzo d’acquisto dovuto dall’Acquirente al Venditore è al netto delle imposte sul valore aggiunto, di altre imposte sulle transazioni o imposte doganali e al netto di tutti gli altri costi. Laddove applicabile, le imposte sul valore aggiunto, altre imposte sulle transazioni o imposte doganali sono dovute in aggiunta al prezzo d’acquisto dall’Acquirente.


III. I prezzi quotati dal Venditore sono vincolanti soltanto dopo l’accettazione di un ordine d’acquisto da parte del Venditore effettuato in conformità alle presenti condizioni.


IV. Se l’Acquirente effettua acquisti multipli con un Accordo continuativo, il Venditore è autorizzato in qualsiasi momento a correggere i prezzi applicabili.


V. Il Venditore è autorizzato a modificare i prezzi in caso di circostanze impreviste al di fuori del suo controllo, inclusi, a titolo esemplificativo, la svalutazione dell’Euro, l’incremento dei prezzi delle materie prime e l’aumento dei costi di trasporto.

Articolo 5. Consegna

I. Le date di consegna indicate dal Venditore non devono mai essere considerate come termini essenziali. Il mancato rispetto di queste date da parte del Venditore non attribuisce all’Acquirente alcun titolo a richiedere danni, a cancellare o risolvere anticipatamente l’Accordo, a meno che ciò non sia previsto esplicitamente nell’Accordo.


II. Le date di consegna indicate devono essere sempre condizionate al ricevimento puntuale di qualsiasi autorizzazione o licenza e documentazione che deve essere fornita dall’Acquirente e su esecuzione puntuale del pagamento o qualsiasi altro impegno dell’acquirente. Se queste condizioni non sono soddisfatte, le date interessate possono essere rettificate dal Venditore.


III. Se non diversamente dichiarato nella conferma dell’ordine d’acquisto, tutti i costi addizionali verranno addebitati separatamente (ovvero in aggiunta al prezzo concordato dei Prodotti/Servizi) dal Venditore all’Acquirente. Nel caso in cui il Venditore applichi tali servizi addizionali e se ne occupi senza aver concordato preventivamente ed esplicitamente alcun prezzo, il Venditore è autorizzato a fatturare all’Acquirente i costi effettivamente sostenuti, incluso un margine di profitto e/o ad addebitare le tariffe solitamente utilizzate dal Venditore.


IV. Se l’Acquirente richiede la fornitura dei prodotti in una modalità specifica, il Venditore è autorizzato ad addebitare tutti i costi extra sostenuti per tale consegna, in aggiunta a tuttti i costi abituali.


V. L’Acquirente ha l’obbligo in qualsiasi momento di accettare la consegna dei Prodotti, nel caso di incapacità di accettare la consegna, l’Acquirente è responsabile per tutti i danni e/o i costi sostenuti dal Venditore. In aggiunta il Venditore avrà tutti i diritti garantiti dalla legge.

Articolo 6. Trasferimento del rischio

Tutti i rischi connessi ai Prodotti sono trasferiti all’Acquirente nel momento in cui i Prodotti sono consegnati all’Acquirente o agli incaricati dall’Acquirente.

Articolo 7. Garanzia

I. La restituzione del prodotto deve essere effettuata al seguente indirizzo: Reticomis, Piazza dei Martiri 9/10, 95131 Catania (CT). Esso deve essere accompagnato da regolare DDT che evidenzi i dati della fattura di acquisto, apponendo come causale “reso prodotto difettoso”.


II. Il prodotto potrà essere sostituito entro e non oltre 8 giorni dalla data di acquisto, trascorso detto termine dovrà essere rinviato a cura del cliente per la riparazione in garanzia.


III. Il prodotto è garantito per 12 mesi solo per danni imputabili a difetti di fabbrica.


IV. Il prodotto deve essere reso nella confezione originale, completo di tutti gli accessori in dotazione e prestando molta cura all’imballo, onde evitare ulteriori danneggiamenti durante il trasporto.


V. Scaricare e compilare il presente modulo RIENTRO MERCI in attesa ns approvazione.


VI. Qualora non si dovessero riscontrare difetti o il prodotto non risultasse in garanzia (si ricorda che la garanzia decade se i prodotti presentano evidenti manomissioni e/o sono stati colpiti da extratensioni, corto circuito,etc.) quest’ultimo viene restituito al cliente in porto assegnato e viene emessa regolare fattura per l’addebito delle ore impiegate per la verifica.

Articolo 8. Responsabilità

I. Il Venditore non è responsabile nei confronti dell’Acquirente per nessun motivo, salvo in caso di dolo o negligenza grave.

II. In qualsiasi caso, il Venditore non è responsabile nei confronti dell’Acquirente per qualsiasi perdita di dati, profitto o fatturato, contratti o per qualsiasi altra perdita consequenziale o danno diretto o indiretto, a prescindere dalla causa e dall’eventualità che sia stato provocato da atto illecito (inclusa la negligenza), violazione o altro.

III. La responsabilità totale massima del Venditore nei confronti dell’Acquirente non deve mai comunque eccedere l’importo versato dall’Acquirente al Venditore per il Prodotto/i Prodot-ti che ha/hanno presumibilmente causato il danno.

IV. L’Acquirente deve rimborsare il Venditore da/contro tutti i danni (inclusi i reclami di terze Parti) e/o i costi di qualsiasi natura causati direttamente o indirettamente da informazione/rappresentazione errata, atti errati o errori dell’Acquirente.

V. Se il Venditore fornisce all’Acquirente consulenza o assistenza relativa a qualsiasi Prodotto, per tale prestazione il Venditore non sarà soggetto ad alcuna responsabilità e l’Acquirente dovrà rimborsare il Venditore a questo riguardo.

VI. Il Venditore non è responsabile per alcun danno derivante dagli ordini d’acquisto fraintesi, alterati, ritardati o non risultanti appropriati come conseguenza dell’utilizzo di internet o di altri mezzi di comunicazione tra l’Acquirente e il Venditore oppure tra il Venditore e terze Parti.

VII. In caso di conflitto, il presente articolo ha priorità su qualsiasi altro articolo del presente.

Articolo 9. Costo dell’ordine

I. Reticomis applicherà 13.90 € per costi di trasporto.